Correggi questo PC non può eseguire l'errore di Windows 11

Impossibile installare Windows 11 e ottenere Questo PC non può eseguire l'errore di Windows 11? Ecco come abilitare TPM 2.0 e SecureBoot, al fine di correggere l'errore This PC Can't Run Windows 11 nell'applicazione PC Health Check.

Il tanto atteso aggiornamento di Windows 10, il sistema operativo per computer più utilizzato al mondo, è stato finalmente annunciato da Microsoft un paio di settimane fa (giugno 2021). Come previsto, Windows 11 introdurrà una serie di nuove funzionalità, le applicazioni native e l'interfaccia utente generale riceveranno una revisione del design visivo, miglioramenti di gioco, supporto per applicazioni Android, widget, ecc. Elementi come il menu Start, il centro operativo , e anche il Microsoft Store è stato completamente rinnovato per l'ultima versione di Windows. Gli attuali utenti di Windows 10 potranno eseguire l'aggiornamento a Windows 11 senza alcun costo aggiuntivo alla fine del 2021, quando la versione finale sarà resa disponibile al pubblico.

errore di stato della stampante windows 10

Come riparare questo PC può



Contenuti

Correggi questo PC non può eseguire l'errore di Windows 11

Passaggi per risolvere se il tuo PC non può eseguire l'errore di Windows 11

Requisiti di sistema per Windows 11

Oltre a descrivere in dettaglio tutte le modifiche apportate da Windows 11, Microsoft ha anche rivelato i requisiti hardware minimi per eseguire il nuovo sistema operativo. Sono i seguenti:

  • Un moderno processore a 64 bit con una velocità di clock di 1 Gigahertz (GHz) o superiore e 2 o più core (Ecco un elenco completo di Intel , AMD , e Processori Qualcomm che sarà in grado di eseguire Windows 11.)
  • Almeno 4 gigabyte (GB) di RAM
  • 64 GB o un dispositivo di archiviazione più grande (HDD o SSD, entrambi funzioneranno)
  • Un display con una risoluzione minima di 1280 x 720 e superiore a 9 pollici (diagonale)
  • Il firmware del sistema deve supportare UEFI e Secure Boot
  • Trusted Platform Module (TPM) versione 2.0
  • La scheda grafica dovrebbe essere compatibile con DirectX 12 o successivo con driver WDDM 2.0.

Per semplificare le cose e consentire agli utenti di verificare se i loro sistemi attuali sono compatibili con Windows 11 con la semplice pressione di un solo clic, Microsoft ha anche rilasciato il Applicazione per il controllo dello stato del PC . Tuttavia, il collegamento per il download dell'applicazione non è più online e gli utenti possono invece installare l'open source WhyNotWin11 attrezzo.

Molti utenti che sono riusciti a mettere le mani sull'app Health Check hanno segnalato di aver ricevuto un messaggio pop-up Questo PC non può eseguire Windows 11 dopo aver eseguito il controllo. Il messaggio pop-up fornisce anche ulteriori informazioni sul motivo per cui Windows 11 non può essere eseguito su un sistema e i motivi includono: il processore non è supportato, lo spazio di archiviazione è inferiore a 64 GB, TPM e Secure Boot non sono supportati/disabilitati. Sebbene la risoluzione dei primi due problemi richieda la modifica dei componenti hardware, i problemi relativi a TPM e Avvio protetto possono essere risolti abbastanza facilmente.

i primi due problemi richiederanno la modifica dei componenti hardware, il TPM e i problemi di avvio protetto

Metodo 1: Come abilitare TPM 2.0 dal BIOS

Un Trusted Platform Module o TPM è un chip di sicurezza (crittoprocessore) che fornisce funzioni di sicurezza basate su hardware ai moderni computer Windows archiviando in modo sicuro le chiavi di crittografia. I chip TPM includono più meccanismi di sicurezza fisica che rendono difficile la modifica da parte di hacker, applicazioni dannose e virus. Microsoft ha imposto l'uso di TPM 2.0 (l'ultima versione dei chip TPM. La precedente si chiamava TPM 1.2) per tutti i sistemi prodotti dopo il 2016. Quindi, se il tuo computer non è arcaico, è probabile che il chip di sicurezza sia pre-saldato sulla tua scheda madre ma sia semplicemente disabilitato.

Inoltre, il requisito di un TPM 2.0 per eseguire Windows 11 ha colto di sorpresa la maggior parte degli utenti. In precedenza, Microsoft aveva elencato TPM 1.2 come requisito hardware minimo, ma in seguito lo ha cambiato in TPM 2.0.

La tecnologia di sicurezza TPM può essere gestita dal menu del BIOS ma prima di avviarla, assicurati che il tuo sistema sia dotato di un TPM compatibile con Windows 11. Per fare questo -

1. Fare clic con il pulsante destro del mouse sul pulsante del menu Start e selezionare Correre dal menu utente avanzato.

Fare clic con il pulsante destro del mouse sul pulsante del menu Start e selezionare Esegui | Correzione: questo PC può

2. Tipo tpm.msc nel campo di testo e fare clic sul pulsante OK.

Digita tpm.msc nel campo di testo e fai clic sul pulsante OK

3. Attendere pazientemente l'avvio dell'applicazione Gestione TPM sul computer locale, controllare Stato e il Versione specifica . Se la sezione Stato riflette 'Il TPM è pronto per l'uso' e la versione è 2.0, l'app Windows 11 Health Check potrebbe essere quella in errore qui. Microsoft stessa ha risolto questo problema e ha rimosso l'applicazione. Una versione migliorata dell'app Health Check verrà rilasciata in seguito.

controlla lo stato e la versione delle specifiche | Ripara questo PC può

Leggi anche: Abilita o disabilita l'accesso sicuro in Windows 10

Tuttavia, se lo stato indica che il TPM è disattivato o non può essere trovato, seguire i passaggi seguenti per abilitarlo:

1. Come accennato in precedenza, TPM può essere abilitato solo dal menu BIOS/UEFI, quindi inizia chiudendo tutte le finestre dell'applicazione attive e premi Alt + F4 una volta che sei sul desktop. Scegliere Fermare dal menu di selezione e fare clic su OK.

Scegli Spegni dal menu di selezione e fai clic su OK

2. Ora riavvia il computer e premi il tasto BIOS per accedere al menu. Il Chiave BIOS BIOS è unico per ogni produttore e può essere trovato eseguendo una rapida ricerca su Google o leggendo il manuale dell'utente. I tasti BIOS più comuni sono F1, F2, F10, F11 o Del.

3. Una volta entrati nel menu del BIOS, trovare il Sicurezza scheda/pagina e passare ad essa utilizzando i tasti freccia della tastiera. Per alcuni utenti, l'opzione Sicurezza si trova in Impostazioni avanzate.

4. Quindi, individuare il Impostazioni TPM . L'etichetta esatta può variare; ad esempio, su alcuni sistemi dotati di Intel, potrebbe essere PTT, Intel Trusted Platform Technology o semplicemente TPM Security e fTPM su macchine AMD.

Windows 10 aggiornamento installazione pulita

5. Impostare il Dispositivo TPM stato a A disposizione e Stato TPM a Abilitato . (Assicurati di non interferire con nessun'altra impostazione relativa al TPM.)

Abilita il supporto TPM dal BIOS

6. Salva le nuove impostazioni TPM e riavviare il computer. Esegui nuovamente il controllo di Windows 11 per confermare se sei in grado di correggere Questo PC non può eseguire l'errore di Windows 11.

Metodo 2: abilitare l'avvio protetto Secure

Secure Boot, come suggerisce il nome, è una funzionalità di sicurezza che consente l'avvio solo di software e sistemi operativi affidabili. Il BIOS tradizionale o l'avvio legacy caricherebbe il bootloader senza eseguire alcun controllo, mentre il moderno UEFA la tecnologia di avvio memorizza i certificati Microsoft ufficiali e controlla tutto prima del caricamento. Ciò impedisce al malware di interferire con il processo di avvio e, quindi, si traduce in una maggiore sicurezza generale. (È noto che l'avvio sicuro causa problemi durante l'avvio di determinate distribuzioni Linux e altri software incompatibili.)

Per verificare se il tuo computer supporta la tecnologia Secure Boot, digita msinfo32 nella casella Esegui comando (tasto WINDOWS + R) e premi invio.

digita msinfo32 nella casella Esegui comando

Controlla il Stato di avvio sicuro etichetta.

Controlla l

Se legge 'Non supportato', non sarai in grado di installare Windows 11 (senza alcun trucco); d'altra parte, se si legge 'Off', seguire i passaggi seguenti.

1. Simile a TPM, Secure Boot può essere abilitato dal menu BIOS/UEFI. Segui i passaggi 1 e 2 del metodo precedente per accedere al menu del BIOS .

2. Passa a Avvio scheda e abilitare l'avvio protetto Secure utilizzando i tasti freccia.

Per alcuni, l'opzione per abilitare l'avvio protetto si trova nel menu Avanzate o Sicurezza. Una volta abilitato Secure Boot, apparirà un messaggio di richiesta di conferma. Scegli Accetta o Sì per continuare.

abilitare l

Nota: Se l'opzione Avvio protetto è disattivata, assicurati che la modalità di avvio sia impostata su UEFI e non su Legacy.

il mio computer su desktop Windows 10

3. Salva la modifica e l'uscita. Non dovresti più ricevere il messaggio di errore Questo PC non può eseguire Windows 11.

Microsoft sta giustamente raddoppiando la sicurezza con il requisito di TPM 2.0 e Secure Boot per eseguire Windows 11. Ad ogni modo, non preoccuparti se il tuo computer attuale non soddisfa i requisiti minimi di sistema per Windows 11, poiché le soluzioni alternative ai problemi di incompatibilità sicuramente lo faranno essere capito una volta rilasciata la build finale per il sistema operativo. Puoi essere certo che tratteremo queste soluzioni alternative ogni volta che saranno disponibili, insieme a molte altre guide di Windows 11.

Scelta Del Redattore


Come rimuovere la password dal file Excel

Morbido


Come rimuovere la password dal file Excel

Password excel dimenticata? O vuoi rimuovere la password dal file excel in modo che tutti possano accedervi facilmente? In ogni caso, in questa guida lo faremo

Per Saperne Di Più
Come risolvere la stampante che non risponde in Windows 10

Morbido


Come risolvere la stampante che non risponde in Windows 10

Correggi l'errore di mancata risposta della stampante: esegui Windows Update; Aggiorna i driver della stampante; Reinstallare il driver della stampante; Fix Printer Driver non è disponibile Un

Per Saperne Di Più